giovedì 4 febbraio 2010

Nessuno è perfetto...

Il caso assortisce caratteristiche eccellenti con altre pessime nel DNA di ognuno di noi. Sarà poi la vita a decretare il successo o meno di determinate combinazioni. A volte, il mix di pregi e difetti è veramente disturbante, quasi assurdo, frutto più di una perversione divina, di un intento maligno volto alla lacerazione di un'esistenza prima ancora che essa sia nata, marchiata dal sigillo della totale asimmetria.
Guardate questo caso. La cantante del gruppo Epica ha una voce meravigliosa. Peccato che esteticamente sia invece abominevole e ripugnante... Con quell'orribile colore di capelli...
Beh, pazienza... Ascoltatela senza guardare.


;-)

9 commenti:

  1. Ma ti pare il caso di mostrare un simile roito?
    Riguardo alla voce, posso dire che conosco cantanti di questo livello. Se ti capiterà d'essere a Parma in ujn giorno in cui andiamo in sala prove, ti farò sentire.

    RispondiElimina
  2. Andiamo in sala prove?
    Tu canta?
    Tu italiano baffo nero mandolino, tu canta?

    Ad ogni modo, spero che non sia anche lei un roito simile...

    RispondiElimina
  3. Ah ah ;-)

    Beh, questo letale mix di estetica disgustosa ed abilità canore di altissimo livello, casualmente originatosi ai primordi della speciazione per motivi agli studiosi ancora oscuri (ma c'è chi ipotizza GCF ["Guitars Come First"] e uno sviluppo imitativo-emulativo della vocalizzazione), è una plesiomorfia di alcune cantanti del genere...pardon: clade: cfr. la cantante dei Lacuna Coil, la cantante dei Within Temptation, l'ex cantante dei The Gathering (se la memoria da ricercatore non m'inganna; non ho sotto mano i manuali accademici come "Metallus")...Esiste però uno sviluppo parallelo di tendenze altre dal clade principale: in almeno un caso è attestato invece l'uso apomorfico del canto (e di conseguenza lo sviluppo di determinati organi vocali) per terrorizzare - e dunque allontanare - potenziali elementi di disturbo al di fuori della stagione degli amori; cfr. l'uso difensivo-offensivo delle rabbiose tonalità della cantante degli Archenemy
    ;-))
    ;-))

    Leo

    RispondiElimina
  4. Ah beh, allora vi ricordo anche Floor Jansen, attualmente con gli After Forever, cantante niente male, nonché insegnante della cantante parmigiana (senza melanzane) a cui mi riferivo nel primo commento (no, io non canto).

    RispondiElimina
  5. A me attizza la cantante degli Epica

    RispondiElimina
  6. La trovo molto bella invece, mentre Floor Jansen sembra un travone (avrà sicuramente il begun!!!)

    RispondiElimina
  7. Sapevo che l'argomento avrebbe attirato i vari pueblo/mito/matalloidi.
    Oddio, sta degenerando in una squallida discussione con espressione di gusti nerd-sessuali... la punta più bassa mai toccata da questo Blog dai tempi di Irina...
    Amen, comunque...
    Floor Jansen è un po' mascolina nei tratti, ma ha dei bei occhi emmeggiodi...
    Concordo con l'(E)neocelta, la rossa Epica è quasi perfetta... peccato per il naso un po' corto e patatinoso.

    RispondiElimina
  8. Scusa, ma allora non l'avevi vista bene prima dato che la definivi abominevole...ok, stop ai commenti "ginii"

    RispondiElimina
  9. La tua profonda argomentazione mi ha fatto aprire gli occhi, facendola rivalutare...
    ;-)

    RispondiElimina

-I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI